Provincia di Chieti - Testata per la stampa

La Mobilità Sostenibile

La mobilitÓ sostenibile, introdotta dal Decreto ministeriale del 27 Marzo del 1998, Ŕ quella forma di mobilitÓ che rispetta le persone e l'ambiente in cui viviamo.
Mira a promuovere quelle forme di trasporto sostitutive del mezzo privato utili a ridurre il traffico nelle aree urbane e l'inquinamento che da esso deriva, a migliorare la qualitÓ dell'aria e di vita dei cittadini attraverso la riduzione di congestione, stress da traffico e fastidiosi odori e rumori nell'aria, ed a garantire la sicurezza stradale riducendo gli incidenti stradali.
Tutto questo permette di rendere maggiormente accessibili non solo i centri urbani ma anche i principali poli che creano spostamenti di persone e merci (aree industriali e commerciali, scuole, ospedali, uffici pubblici ecc...) attraverso l'utilizzo di modi di trasporto "sostenibili" quali il trasporto collettivo (mezzo pubblico, car-sharing, car-pooling), trasporto ciclo-pedonale e intermodale.
Nell'ambito di questo scenario, la Provincia di Chieti ha dato il via ad un nuovo progetto mirante alla redazione di un Piano Provinciale per la MobilitÓ Sostenibile, coinvolgendo cittadini, imprese e pubbliche amministrazioni per il raggiungimento di un fine comune : ridurre i problemi derivanti dal traffico e migliorare la qualitÓ dell'aria e della vita nel proprio territorio.

 
 (707.93 KB)Progetto del Piano Provinciale per la MobilitÓ Sostenibile (707.93 KB).
 (1.19 MB)Progetto rimodulato (1.19 MB).
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito