1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Provincia di Chieti - Testata per la stampa

Menu di sezione

Contenuto della pagina

Cos'è il SVE?

Il Servizio Volontario Europeo è un progetto della Commissione europea rivolto ai giovani dai 18 ad i 30 anni, legalmente residenti in uno dei paesi dell'Unione europea, e permette di svolgere un'attività di volontariato in un paese diverso da quello di residenza. Promuove la cittadinanza attiva migliorando la comprensione reciproca tra i giovani.

Nel corso dell'esperienza i parteci­panti hanno l'opportunità di conosce­re usi, costumi, lingua e cultura del Paese che li ospita.

Le attività di SVE possono svolgersi in diversi settori: arte, cultura, gioventù, ambiente, cooperazione allo sviluppo, sport, ambiente, servizi sociali.

Il Servizio Volontario Europeo è sostanzialmente acquisizione di competenze per lo sviluppo professionale, formativo e professionale; favorisce e rende possibile una reale integrazione attraverso un apprendimento non formale.

Il Servizio Volontario Europeo favorisce l'interscambio e la solidarietà, rafforza tra i giovani la coesione e promuove la partecipazione sociale attiva.

Quanto dura il SVE?

I progetti si realizzano in un arco di tempo dai 6 ai 12 mesi. Alcuni pro­getti di durata inferiore sono attivi per perso­ne diversamente abili o provenienti da realtà svantaggiate.

In quali Paesi?

· Nei 27 Paesi dell'Unione Europea
· In Turchia, Paese candidato all'adesione
· In Islanda, Norvegia e Liechten­stein che fanno parte dello Spazio E­conomico Europeo.
· Nei 23 Paesi partner dell'UE: Alba­nia, Bosnia Erzegovina, Croazia, Ex Repubblica Iugoslavia di Macedonia(FYROM), Montenegro, Serbia, Arme­nia, Azerbaijan, Bielorussia, Federazio­ne Russa, Georgia, Moldova, Ucraina, Algeria, Autorità Palestinese, Egitto, Giordania, Israele, Libano, Marocco, Siria, Tunisia.

Attualmente sono attivi alcuni progetti anche in Pa­esi Terzi quali Asia, Africa e America Latina.

Quali requisiti sono necessari?

Per partecipare non sono richiesti né titoli di studio né competenze particolari. I volontari che hanno in attivo caratteristiche personali, legate ad esperienze e professionalità, possono metterle in gioco per progetti personalizzati.

Quanto costa partecipare?

Nulla! Per i volontari non ci sono costi. La Commissione europea garantisce la copertura delle spese di vi­aggio a/r, vitto, alloggio e trasporti locali, l'assicurazione e la formazione linguistica.

I volonta­ri usufruiscono di un'indennità mensile la cui entità varia da paese a paese in base al costo della vita.

Youthpass

Ad ogni volontario sarà rilasciata una certificazione Youthpass che descrive e convalida l'esperienza di apprendimento non formale. Tale documento può essere di notevole vantaggio per il futuro percorso formativo o professionale.

Soggetti coinvolti del SVE

L'Ente di invio con il compito di fornire al volontario una preparazione socio­linguistica, di tenere i contatti con l'organizzazione di accoglienza ed il volontario, di so­stenere i costi del viaggio o eventuali spese eccezionali;
l'Ente di accoglienza con il compito di preparare all'esperienza il volontario attraverso un corso di formazione lingui­stica-culturale, seguirlo nel progetto mediante I'affiancamento di un tutor, garantirgli vitto, alloggio ed il pocket­money mensile;

il volontario con il compito di rispet­tare gli accordi presi con le due organizza­zioni, di partecipare alla formazione e di rispettare quanto è stato stabilito nel con­tratto tra i tre partner.

Come si diventa volontario europeo

Per diventare volontario europeo occorre rivolgersi ad un'organizzazione di invio dove è possibile consultare la banca dati delle organizzazioni accredita­te ad ospitare volontari euro­pei (disponibile al sito internet www.gioventuinazione.it) e scegliere il progetto a seconda della destinazione o della tematica preferita.
 
L'organizzazione di invio prende contatti con l'organiz­zazione di accoglienza presentando la richiesta del candidato formulata in apposita scheda. Il progetto richiesto, se dispone di opportunità, viene presentato alle Agenzie Nazionali e sottoposto al vaglio, se approvato, il volontario...parte!

Chi contattare se vuoi partire

Il centro d'informazione comunitario Europe Direct della Provincia di Chieti è ufficialmente accreditato presso la Commissione europea - Direzione generale Istruzione, Cultura, Gioventù come struttura di invio di progetti di Servizio Volontario Europeo (2007-IT-180).
 
Contatti

Europe Direct Chieti
Provincia di Chieti
Via Spaventa, 25
66100 Chieti - Italia
Tel. 0039.0871.403397
Fax 0039.0871.408 4820
evs@provincia.chieti.it

Referente: Michetti Annalisa

Orario di apertura
Lunedì, Mercoledì, Venerdì dalle 8.30 alle 13.30
Martedì, Giovedì dalle 08.30 alle 17.30