1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Provincia di Chieti - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Il Presidente Di Giuseppantonio scrive agli istituti scolastici della provincia di Chieti per l'apertura del nuovo anno scolastico

"Dialoghiamo con i giovani, stimoliamo un dibattito aperto e diamo loro la possibilità di respirare l'aria di questa nuova Europa che ci aspetta"

Gentile Preside,

con l'apertura del nuovo anno scolastico desidero rivolgere il mio più sentito augurio di un proficuo lavoro a Lei, all'intero corpo docente, ai collaboratori e a tutti gli studenti frequentanti l'Istituto che dirige.

E' questa anche l'occasione per esprimere vivo compiacimento per l'elevato livello formativo che la scuola, pur con notevoli sacrifici a causa delle notevoli difficoltà che caratterizzano questo momento storico non particolarmente brillante, riesce oggi a garantire. L'educazione riveste un ruolo insostituibile per l'intera società, rappresenta l'investimento più importante per il futuro dei nostri giovani e la sfida è assicurare ancora quella presenza autorevole e al tempo stesso rassicurante che Voi ogni giorno salvaguardate con grande passione, puntualmente ed egregiamente.

Tutti noi siamo stati ragazzi e abbiamo vissuto intensamente quello che può essere definito il periodo più bello della nostra vita. Il mio auspicio che il Vostro entusiasmo contagi i nostri giovani, facendo in modo che sia sempre più condiviso l'impegno di tutto il corpo docente a confermare il ruolo della scuola nel percorso formativo delle nuove generazioni, i quali devono trovare in essa un punto di riferimento assoluto, al pari della famiglia, altro pilastro insostituibile.

Tutti noi abbiamo il dovere di dialogare con i giovani, che possono rappresentare concretamente il punto il svolta in questo momento di crisi: stimoliamo quindi anche un dibattito aperto, un confronto serio e approfondito sui temi più importanti dell'attualità e valorizziamo i talenti, diamo loro la possibilità di respirare l'aria di questa nuova Europa che ci aspetta. E' questo il nostro futuro, lavoriamo in maniera convinta e in sinergia per costruire una classe dirigente a cui affidarci per rilanciare il nostro Paese.

Voglio concludere con un pensiero rivolto ai nostri giovani, citando una protagonista del nostro tempo che è Gae Aulenti, una delle firme più prestigiose dell'architettura internazionale: "Viaggiate il più possibile, approfittate delle borse di studio europee, accumulate esperienze all'estero, approfondite le conoscenze e aprite le menti".

Buon lavoro a tutti.

 
---
Enrico Di Giuseppantonio
Presidente della Provincia di Chieti