1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Provincia di Chieti - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Logo Provincia di ChietiLogo Programma ELENALogo Banca degli Investimenti
 
 
Logo EUDLogo Patto dei SindaciBandiera UELogo Alesa
 
 
 

La Provincia di Chieti e la Banca Europa per gli investimenti firmano il contratto che dà il via al Programma Elena: 80 milioni per produrre energia da fonti rinnovabili e migliorare l'efficienza energetica degli edifici pubblici dei Comuni e della Provincia

La Provincia di Chieti rappresentata dal Presidente Enrico Di Giuseppantonio e la Banca Europea per gli investimenti rappresentata da Romualdo Massa Bernucci, Direttore Dipartimento Madre Adriatico (Italia, Balcani, Malta), giovedì 03 novembre 2011 firmeranno a Chieti, nella sala consiliare della Provincia, il contratto che permetterà di attivare 80milioni di investimenti nell'ambito del programma energetico Elena. La firma di questo primo contratto permette alla Provincia di Chieti  di ottenere immediatamente 2 milioni di contributi a fondo perduto dalla Commissione Europea per predisporre tutti gli strumenti tecnici previsti da Elena. Nel dettaglio gli 80 milioni saranno composti per una quota di 60 milioni da finanziamento della Bei e per gli altri 20 milioni da risorse messe a disposizione dalle Esco (Energy Service Company) che saranno incaricate di realizzare le opere.

Il programma prevede investimenti per complessivi 80 milioni di euro grazie ai quali verranno realizzati impianti fotovoltaici sulle coperture di edifici pubblici e si raggiungerà l'obiettivo dell'efficientamento energetico sia dei sistemi di illuminazione pubblica, sia degli edifici pubblici. Nel caso degli edifici pubblici gli interventi di efficientamento riguarderanno sia la frazione termica che quella elettrica. Il contratto sottoscritto dà il via libera al più grande intervento-investimento mai effettuato in provincia di Chieti in materia di miglioramento dell'efficienza energetica e di installazione di impianti che producono energia da fonti rinnovabili e che riguarderà 230 edifici.

La Provincia di Chieti, beneficiaria del progetto, è la terza Provincia in Italia, dopo quelle di Milano e Modena, che ottiene un finanziamento a valere sul programma "Elena". Per raggiungere tale obiettivo la Provincia ha già realizzato, grazie al cofinanziamento della Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia di Chieti, gli audit energetici preliminari sugli edifici, in modo da verificare per quale di essi è maggiore la capacità di risparmio attraverso gli interventi di efficientamento energetico e su quali edifici è più conveniente installare tetti fotovoltaici.

Elena è lo strumento messo a punto dalla Commissione Europea e dalla Beiper offrire assistenza tecnica alle autorità locali e regionali nell'implementazione di programmi di investimento nei settori dell'efficienza energetica e delle fonti rinnovabili. Elena mira alla mobilitazione di investimenti privati nel settore pubblico, secondo i criteri del "Third Party Financing" e "Shared Saving Contract" così da superare le attuali difficoltà di indebitamento da parte degli Enti Locali. Elena è uno dei sistemi difinanziamento delle attività previste dal Piano d'azione del Patto dei Sindaci (Covenant of Majors), di cui la Provincia di Chieti è struttura di supporto per i Comuni.