1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Provincia di Chieti - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Progetto "Vitamina G Giovani" per promuovere stili di vita sani attraverso lo Sport. L'Assessore Tavoletta: "Vogliamo comunicare le buone prassi per il benessere e la salute dei giovani"

La Provincia di Chieti è l'Ente capofila del progetto "Vitamina G Giovani", promosso dal Dipartimento Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri, e finanziato con 86.850 euro. Un progetto di grande valenza sociale - classificatosi al nono posto su 69 progetti in lizza -  perché finalizzato a promuovere fra i giovani l'adozione di stili di vita sani attraverso il filo conduttore dello sport nell'ambito di tre tematiche principali: Sport e Salute, Sport e Fair Play, Sport e Coesione sociale. Partner dell'iniziativa sono le Province di Pescara, Teramo e Isernia, università D'Annunzio e Coni regionale; destinatari gli Studenti del triennio delle Scuole superiori, tutti i Giovani abruzzesi compresi nella fascia fra 16 e 30 ani di età, Dirigenti scolastici, Famiglie e Dirigenti Sportivi. Prevista una campagna di comunicazione attraverso magazine, web e tv, grazie alla collaborazione con il programma web e tv Vitamina S. Fra gli obiettivi principali del progetto c'è quello di contribuire al consolidamento di una corretta cultura della salute tra i giovani sui temi dell'alimentazione, della legalità, della lotta all'abuso di alcool, fumo e droga. La scelta dello Sport come ambiente privilegiato per il coinvolgimento si inserisce in una più ampia politica regionale che identifica l'Abruzzo come fulcro per grandi manifestazioni sportive, luoghi ideali per raggiungere un gran numero di giovani.

"Questo progetto nasce dall'idea e dalla necessità di promuove un modo di comunicare le buone prassi per il benessere, la salute dei giovani e la vita più sana - dice l'assessore alle politiche giovanili Silvio Tavoletta - utilizzando strumenti di comunicazione fra i più semplici e più utilizzati dai giovani: come il programma Vitamina S, i palmari e, per quanto riguarda un pubblico più ampio, la televisione. Questo progetto non è tuttavia la fine di un percorso ma l'inizio, perché cercheremo di rivitalizzare le politiche della nostra provincia in termini di turismo e valorizzazione del territorio. E lo faremo - sottolinea l'Assessore Tavoletta - attraverso le esperienze portate dai giovani stessi nell'ambito di sport all'aperto come l'arrampicata, la canoa, l'uso della bicicletta e altro. Inoltre all'interno di Vitamina G ci saranno altri progetti fra i quali "Le vie dello sport", che parlerà del territorio, "Se ti dopi non vale" che parlerà di educazione e informazione sull'antidoping e "La vita è bella" in collaborazione con la Fondazione Luca Romano per la lotta all'abuso di alcol fra i giovani. A settembre presenteremo il progetto con tutto il cronoprogramma e con i partner. La Provincia di Chieti è partner anche è di un altro progetto, che vede capofila la Provincia Teramo e che si chiama Green Leaders: al riguardo voglio ringraziare il vice presidente della Provincia Renato Rasicci".

Chieti, 13 agosto 2011