1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Provincia di Chieti - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Inaugurato il Parco delle arti musicali alle Torri Montanare. Il Presidente Di Giuseppantonio: "Un Conservatorio musicale e la Formazione universitaria due importanti obiettivi per Lanciano e la Frentania"

Lanciano e la Frentania hanno due importanti obiettivi, due grandi sogni: il Conservatorio musicale e una istituzione universitaria. La Provincia d'intesa con il Comune si sta adoperando in tal senso. Speriamo di poter concludere un discorso avviato molto tempo fa con il Conservatorio di Pescara per l'apertura di una sede staccata. Per il resto siamo appunto in una fase di trattativa con le istituzioni interessate>. Lo ha detto il Presidente della Provincia Enrico Di Giuseppantonio inaugurando ieri a Lanciano "Le Torri Montanare - Parco delle arti musicali", il complesso di proprietà della Provincia, ristrutturato e reso fruibile con un intervento, avviato concretamente nel 2004, costato 4 milioni e 428 mila euro per gran parte stanziati dalla Provincia e che ha interessato l'intero complesso e una superficie di 2300 metri quadrati.

"In particolare il Conservatorio e la formazione universitaria possono rappresentare per questa città un importante  conquista perchè finalmente vedremo giovani, professionisti che arriveranno in città, soggiorneranno per compiere gli studi ma soprattutto questa istituzione deve generare nuova economia - ha proseguito il Presidente Di Giuseppantonio. Un binomio importante turismo e cultura, un binomio che può dare un futuro anche alla economia di Lanciano. In fondo ci sentiamo qui come essere ospiti di una piccola Salisburgo. Io spero che gli sforzi compiuti da questa città, che i sacrifici, la tenacia la passione che  i lancianesi hanno avuto per la musica possano essere ben ripagati: la Provincia, credo, con questa inaugurazione vuole dare una testimonianza tangibile di riconoscenza a quanti in molti anni si sono prodigati per fare di Lanciano la capitale della musica".
L'inaugurazione delle Torri Montanare arriva una settimana dopo la firma, a Roma, del protocollo d'intesa per la realizzazione della Via Verde della Costa dei Trabocchi.

"Noi oggi festeggiamo un connubio felicissimo tra il turismo e la cultura, un mosaico che si arricchisce di un altro prezioso tassello. La settimana scorsa abbiamo sottoscritto l'accordo per l'acquisto delle aree di risulta ad un prezzo veramente conveniente, oggi inauguriamo un contenitore importantissimo per le arti musicali della nostra provincia - ha detto ancora il Presidente Di Giuseppantonio nel suo intervento durante l'inaugurazione delle Torri Montanare. La ristrutturazione dell'ex complesso S. Giovina rappresenta un ulteriore passo in avanti per creare l'industria del turismo, industria importante che potrà essere in grado di dare ricchezza e occupazione soprattutto ai nostri giovani. Nel momento in cui tagliavo il nastro pensavo ai giovani, come ho pensato ai giovani quando ho sottoscritto l'accordo con le Ferrovie dello Stato, perchè a loro dobbiamo guardare con un rinnovato impegno, perchè loro possano rappresentare concretamente il futuro della nostra provincia, perchè a loro dobbiamo dare certezza occupazionale e soprattutto dobbiamo consentire ai talenti di venire fuori perchè possano creare veramente ricchezza per altri giovani. A settembre mi incontrerò con il sindaco di Lanciano Mario Pupillo per individuare la forma di gestione di questa struttura ma soprattutto per aprire alle Istituzioni e alle Associazioni locali più rappresentative che si occupano di attività musicali per valutarne eventuali progetti e proposte".

Chieti, 11 agosto 2011