1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Provincia di Chieti - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Il 10 agosto 2011 verranno inaugurate le Torri Montanare. Il Presidente Di Giuseppantonio: "Lanciano capitale della musica"

Cerimonia di inaugurazione il 10 agosto 2011 alle ore 18.30 a Lanciano del complesso "Le Torri Montanare - Parco delle Arti musicali".

Si tratta delle ex carceri, che la Provincia ha provveduto a restaurare sulla base di un progetto che fu concretamente avviato nel 2004 con un finanziamento, per quel che riguarda il primo lotto, di 3.098.731,37 euro, dei quali 2.102.114,00 attraverso l'emissione di fondi BOP  e 996.627, 37 euro con fondi Cipe assegnati alla Regione Abruzzo. Il secondo lotto è stato finanziato con 580.000 euro dalla Regione Abruzzo nell'ambito della propria attività di programmazione: di tale somma 280.000 euro rientravano in un finanziamento Cipe e 300.000 euro sono stati a carico della Regione. La Provincia ha inoltre finanziato con 750.000 euro, attraverso un mutuo contratto con la Cassa Depositi e Prestiti, i lavori che hanno permesso di ultimare tutti gli interventi e rendere agibile il complesso monumentale. L'intera somma spesa per il restauro, la sistemazione e l'adeguamento delle Torri Montanare, che hanno una superficie di 2.300 metri quadrati, ammonta a 4.428.741,00 euro. I lavori sono stati aggiudicati alla Edimo spa con sede legale a Roma e sede operativa a L'Aquila e successivamente acquisita dalla Taddei spa con sede legale a Roma. Progettisti sono gli ingegneri Roberto Contento ed Ennio Micolucci e l'architetto Mauro Santacroce.

"Viene consegnato alla città di Lanciano un luogo che abbiamo voluto ribattezzare Parco delle Arti musicali a voler sottolineare la pluralità delle attività artistico - musicali che potrà ospitare - dice il Presidente della Provincia Enrico Di Giuseppantonio. Una struttura che fa di Lanciano, e lo abbiamo voluto scrivere nel manifesto che annuncia l'evento, la Capitale della Musica. Così come abbiamo evidenziato che si tratta di un nuovo spazio a disposizione della Città. Un contenitore di grandissimo pregio al quale vogliamo dare un contenuto di qualità altrettanto elevata. Da tempo sono in corso contatti con importanti Istituzioni musicali: valuteremo attentamente ogni proposta e alla fine si deciderà, d'intesa con il Comune di Lanciano, per la soluzione che garantirà il giusto equilibrio fra produzione artistica di qualità e di eccellenza ed una gestione all'insegna dell'efficienza. Personalmente sono molto contento - conclude il Presidente Di Giuseppantonio: si concretizza un'idea che coltivavo da quando ero Assessore al turismo della Provincia e che oggi vede la luce".

Chieti, 8 agosto 2011

Manifesto per inaugurazione Torri Montanare
Manifesto per inaugurazione Torri Montanare